Passa ai contenuti principali

Viola Lodato - COME UN LIBRO APERTO


AUTORE: Viola Lodato
TITOLO: Come un libro aperto
EDITORE: Triskell edizioni
PAGINE: 137
3,99 € (solo formato ebook)
VOTO: 6/10

Viola Lodato nasce il 7 aprile 1991 a Savona.
A circa quattordici anni capisce di voler passare la vita a inventare storie. Cinque anni più tardi finisce il primo romanzo e pian piano conosce il mondo dell’editoria, capendo che la strada da fare è ancora lunga. Forse quando leggerete queste righe sarà già laureata in Scienze della Comunicazione. Nella vita collabora con alcune case editrici come editor, correttrice di bozze e traduttrice.
Il suo romanzo d’esordio, KillerQueen, è stato pubblicato da CIESSE Edizioni. Si è classificata tra i finalisti regionali durante la prima edizione del premio La Giara della Rai e i suoi racconti sono stati pubblicati da Lettere Animate, Delos Books, Mondoscrittura, EDS, ST-Books, La Mela Avvelenata.

"Il talento non sta nel non commettere errori, ma nel non arrendersi e nell'aver voglia di migliorarsi."
 
La storia inizia con Valerio, un liceale alle prese con la scrittura del suo primo romanzo, che vede come protagonista Valerius, rappresentante, in chiave fantasy, di ciò che vorrebbe diventare da grande.
La prima parte è piena di avventure del povero Valerio, che si trova a dover affrontare le conseguenze di alcuni errori e dei suoi due segreti: la scrittura e l'essere gay. Affianco a lui, però, c'è Alex, il suo migliore amico, che lo appoggia, lo consiglia e lo accompagna nonostante le numerose difficoltà, incoraggiandolo nel continuare a scrivere.

"Non ero mai stato bravo a lasciar andare le persone, se i distacchi avvenivano in maniera troppo netta tendavo a voler mantenere in tutti i modi qualche genere di contatto. Se poi erano gli altri a volersi allontanare da me, cercavo di far cambiare idea."
 
Nella seconda parte del libro, la madre di Valerio, dopo avergli confessato che tutta la famiglia già da tempo sospettava della sua omosessualità, gli lascia un foglietto con il numero di Emanuele, figlio di una signora che poco prima ha incontrato ed editor presso una piccola casa editrice.
Ed Emanuele non è esattamente ciò che lui si era immaginato dalle informazioni che aveva trovato navigando su internet e dal profilo facebook...
 
Nella seconda e nella terza parte vengono raccontate tutte le avventure di Valerio ed Emanuele, la cui amicizia si consolida, grazie alla passione per i libri, alla musica e alla scrittura.
 
 
La prima parte è stata piuttosto deludente: la tentazione a mollare il libro era molto forte.. La narrazione era veramente lenta, e spesso venivano riportati dialoghi non necessari, e che in alcuni momenti hanno reso la letture spiacevole.
Per questo ho ipotizzato due teorie:
TEORIA 1: l'autrice ha cominciato questo racconto vario tempo fa e poi l'ha ripreso e continuato, per cui la prima parte è taaaaaaaaaanto pesante e le altre due sono più scorrevoli e piacevoli
TEORIA 2: l'autrice ha voluto sottolineare la crescita del personaggio, come maturazione sia dal punto di vista della scrittura, che da quello fisico.
Spero che la ragione sia la seconda, ma se avessi seguito il mio istinto, non avrei continuato a leggere questo racconto che, invece, merita di essere letto nelle ultime due parti.
 
"<L'amore salva tutti.>"
 
Passando alle "due parti" che continuo a ripetere e nominare, sono rimasta soddisfatta da quello che ho letto, e mi è piaciuto molto come Viola ha scritto di una storia tra due ragazzi dello stesso sesso senza cadere in banalità, come molto spesso è successo. In realtà ciò su cui si punta di più e che fa da filo conduttore di questa storia, non è propriamente l'omosessualità di Valerio, ma la sua crescente passione per la scrittura e il desiderio di diventare scrittore.
Vengono dati anche molti consigli sugli errori che fanno i novellini e sulle cose che è meglio evitare per non creare qualcosa di prolisso o eccessivamente lento dal punto di vista narrativo.
 
- DECISAMENTE CONSIGLIATO PER CHI HA COME SOGNO SCRIVERE E PUBBLICARE UN LIBRO -
 


Post popolari in questo blog

E Hemingway - Le Nostre Parole

LE NOSTRE PAROLE è il nome che abbiamo dato al nostro blog.
Non è stata una scelta banale, e neanche una decisione spinta dalla disperazione.
L'abbiamo scelto perché con le nostre parole volevamo riempire questo spazio virtuale e scambiare opinioni con le vostre parole.
In realtà, però, non abbiamo mai espresso completamente la nostra opinione di ciò che leggiamo, un po' perché gli argomenti sono vasti e i libri lunghi, e un po' perché non ci abbiamo mai pensato davvero.
Vogliamo cominciare, quindi, con questa rubrica a cadenza indeterminata, in cui commentiamo poesie o citazioni che ci hanno colpito e fatto riflettere.


Un paio di ore fa stavo scuriosando su internet, e, immagino come molti di voi, sono capitata su quest'immagine (la condivido qui sotto). Oltre al fatto che conoscevo questo disegno di Paula Bonet, artista che stimo moltissimo, mi sono soffermata un paio di secondi per la frase.


Sono subito andata a cercare su internet di cosa si trattasse, dal momento …

FOLLI FOLLIE #2

Alla fine, il post della settimana scorsa è diventata una rubrica :)
Oggi, per festeggiare un po' il compleanno della nostra Rossella, siamo state in città: lei ha ricevuto 3 libri in regalo, e ne abbiamo comprati altri... Ma non mancano neanche una valanga di ebooks che ci hanno inviato delle case editrici...
Libri cartacei

Il 12 giugno l'autrice, Sara Rattaro, sarà alla Feltrinelli di Verona, per cui ho subito cercato di prenderlo, così potrò avere l'autografo, e magari anche una foto! :)
Di Matteo Meffucci, cantante degli Zero Assoluto è usciro da pochi mesi il suo nuovo libro "La traiettroia casuale dell'amore" e da inguaribile romantica, non h potuto non pendermi già dal titolo e dalla copertina e così...era già tra le mie braccia pronto per andare alla cassa XD 
Uno dei primi libri di Conano Doyle nel nuovissimo formato tascabile Newton.La cosa impressionante di questo libro è...che costa solo 0.99 euro! un affare! per chi vuole conoscere Conan Doyle d…

Rosamunde Pilcher - SOLSTIZIO D'INVERNO

AUTORE: Rosamunde Pilcher TITOLO: Solstizio d'inverno EDITORE: Mondadori PAGINE: 538 nuova edizione 10,50€ VOTO: 7/10 Rosamunde Pilcher nata Scott (Cornovaglia, 1924), ha lavorato al Foreign Office e, durante la guerra, si è arruolata come ausiliaria della Marina Militare, prestando servizio a Ceylon. Tornata in patria, si è trasferita in Scozia, dove tuttora vive. Nel 1946 ha sposato Graham Hope Pilcher, assumendo il nome con cui è conosciuta in tutto il mondo come una delle più amate autrici di storie romantiche. Ha iniziato a scrivere giovanissima, pubblicando nel 1949 i primi racconti, Half-way to the Moon, con lo pseudonimo Jane Fraser e nel 1955 A Secret to Tell, il primo romanzo pubblicato con il suo nome. Del 1987 è il grande successo di I cercatori di conchiglie. Grandi bestseller sono stati anche Settembre (1990), Ritorno a casa (1995) e Solstizio d'inverno (2000), con il quale ha detto addio all'attività letteraria. Dalle sue opere sono stati tratti circa ottanta film…