Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

Sara Rattaro - SULLA SEDIA SBAGLIATA

Immagino tutti sappiate chi è Sara Rattaro (conosciuta principalmente per Non volare via), ma molti di voi forse non si ricorderanno che avevamo avuto l'occasione di intervistarla personalmente, e che qui potete rileggere!

Sulla sedia sbagliata  - Sara Rattaro - 

editrice Morellini pagine 157 - € 14,90 (ebook gratis)
"Mi stupiva la voglia di farle del male. Volevo ucciderla per capire se il tempo si sarebbe fermato con la sua morte. Provai disagio e rabbia. Mi sono sempre pentito di quei pensieri. Ma li trovavo spesso intorno a me. Nelle incomprensioni, nelle stanchezze e nei limiti non rispettati."
Carnefici e vittime, punti di vista diversi ed esperienze differenti, ma una cosa in comune: essere sulla sedia sbagliata. Nessuno dei protagonisti si sente a suo agio nella situazione in cui si trova, e per alcuni di loro, è diventata tale da non riuscire a sopportarla, e hanno reagito nel peggiore dei modi, utilizzando la violenza. I carnefici raccontano le loro emozioni e si…

Julie Kibler - TRA LA NOTTE E IL CUORE

Dopo un paio di settimane tintennando sui primi capitoli,
ecco la recensione di un altro libro edito Garzanti!

- Tra la notte e il cuore -
Julie Kibler


editrice Garzanti pagine 362 - € 17,60 (edizione economica € 9,90)
Texas, giorni nostri - Shalerville, 1939

Le storie di Dorrie, 36 anni, divorziata e madre di due figli adolescenti, e di Miss Isabelle, 80enne, si incrociano lungo il viaggio verso Cincinnati, caratterizzato da affetto, confessioni e vecchi ricordi.
"...lo fissai negli occhi, più audacemente che mai. E poi lui fu accanto a me, cancellando lo spazio che ci separava. Mi fece scivolare le mani intorno alla vita per tirarmi a sé, poi ne alzò una per appoggiare la mia testa alla sua spalla, come aveva fatto durante il temporale. Rimasi lì, quasi trattenendo il respiro, ascoltando i battiti del suo cuore nell'orecchio. Mi sentivo al sicuro nel porto del suo abbraccio e non volevo essere in nessun altro post, mai più. Non volevo muovermi." 

Devo ammettere che anche …

LE BAMBINE CHE CERCAVANO CONCHIGLIE - Hannah Richell

Erano giorni che mi ripromettevo di scrivere questa recensione, ma sono stata presa dall'esame di spagnolo, tra l'altro non andato come mi aspettavo...
Anyway, il libro di cui parleremo oggi è
Le bambine che cercavano conchiglie - Hannah Richell -
editrice Garzanti, pagine 416 - € 18,60 (edizione economica € 9,90)  < É come qui nel frutteto. Guardati intorno. Adesso non c'è molto da vedere, vero? Sembra tutto addormentato, addirittura desolato. Ma è tutto parte di un ciclo. Inverno, primavera, estate, autunno. Il vero amore, quello profondo, è così. Mette le radici, cresce e cambia forma. A volte sembra svanire, altre è in piena fioritura. Niente rimane uguale per sempre. Le cose cambiano, la vita va avanti. Ma se è vero amore, come quello che unisce una famiglia, allora è sempre lì, che cova sotto la superficie, e aspetta solo di sbocciare di nuovo.> Una famiglia londinese, benestante e moderna, i Tide, viene distrutta e separata da una tragedia, ma, ancora prima, d…