Passa ai contenuti principali

PREMI #7 #8 #9 #10

In questo mese abbiamo ricevuto altri premi!
Per vari motivi, soprattutto di tempo, non metteremo altre 11 cose di noi (le potete trovare nel primo post), e nemmeno gli 11 blog premiati: ritenetevi tutti premiati, e ritirate il vostro premio!

Ringraziamo quindi
un tuffo nei libri, ed ecco le domande e le nostre risposte:

  • Un libro che ti è stato caro in un momento particolare della tua vita?
  •   Vero: "Wintergirls" di Laurie Halse Anderson. Ross: "Sette fiori di senape" di Conor Grennan
  • Sei influenzato dalle critiche altrui su libri che vorresti leggere?
  • Vero: No, assolutamente.. ma se leggo di un libro bello che non conoscevo, cerco poi di leggerlo. Ross: Non particolarmente, come diceva la mia socia, se mi parlano di un buon libro cerco di capire i punti belli per poi commentarli
  • Un libro che consiglieresti vivamente?
  • Vero: Oddio... aiuto!!!! :) In questo momento ho appena consigliato alla mia compagna di banco: Corner's Church !
     Ross: mmh...credo che consiglierei Oggi mi sa che muoio.

  • Quanto ti influenza il fatto che un autore sia emergente e autopubblicato o già noto e editato?
  • Vero: Zero! Infatti ho letto e sto leggendo sia autori pluripremiati che scrittori alle prime armi o comunque il cui talento non è valorizzato e riconosciuto dalle case editrici.
     Ross: bhe insomma... se l'autore è conosciuto è più facile trovare commente, interviste ect ma mi piace molto leggere libri di autori sconosciuti

  • Un cartone in cui vorresti essere il protagonista?
  • Vero: Un cartone... a me è sempre piaciuta Cenerentola.. =] Ross: mi piacerebbe vivere nella fiaba della Bella e la Bestia
  • Cosa manca alla letteratura italiana?
  •   Vero: Ah mamma mia.. cosa manca?! si farebbe prima a dire cos'ha! No, secondo me, a parte qualche casa editrice che si salva, tutte le altre sono da cestinare! Innanzi tutto la nostra letteratura sta sempre più scomparendo, per lasciare posto ad altri autori stranieri, che spesso non hanno proprio nulla di cui vantare... Sto cominciando a rifiutare di leggere alcune case editrici per i tristi libri che pubblicano, senza spessore o coerenza, mentre sto focalizzando di più l'attenzione su autori meno conosciuti sia italiani che stranieri. La letteratura italiana, al cui vertice ci sono le case editrici, ha proprio questo difetto: di scoraggiare i nuovi autori sia per tempo che per costi!
     Ross: che cosa manca alla letteratura italiana? secondo me manca il fatto si essera unica... nella storia ci siamo differenziati perchè nessun autore copiava l'altro..oggi si rischia di leggere libri uguali tra loro...con lo stesso finale e con quasi gli stessi personaggi..in conclusione ha perso l'UNICITA'
  • Cosa rimproveri agli autori italiani?
  •   Vero: Riscrivo una critica che ho fatto anche in un post poco tempo fa: rimprovero il non valorizzare la lingua italiana, usando nomi stranieri o ambientazioni non locali.
     Ross: rimprovero...magari che non danno la stessa importanza alle parole che invece da l'autrice in orgine

  • Se fossi la protagonista di un libro, quali libro sarebbe?
  •   Vero: Mi rifiuto di rispondere :) Non saprei da che parte cominciare!
     Ross: mi piacerebbe molto essere Elisabeth di Orgoglio e pregiudizio o anche Silvia di Bianca come il latte rossa come il sangue.

  • Credi che i libri possano cambiare le cose nella vita di una persona e nella vita di un popolo?
  •   Vero: Nella vita di una persona sì, ma di un popolo no.. forse molte di esse sì, ma non tutte, anche solo per il semplice fatto che non siamo uguali, e ciò che può piacere a me, può non piacere a te che stai leggendo, ad esempio.
     Ross: Cambiare l'idea ad un intero popolo no, si hanno troppe idee diverse per convergerle in una sola, ma cambiare la vita o l'opinione di una persona certo! i libri sono fatti proprio apposta..per leggere dentro di te attraverso altre persone.

  • Mare o montagna?
  •   Vero: Mare per il sole, montagna per le passeggiate.
     Ross: mmh città no??' ;-)

  • Pittore preferito?
  •   Vero: Oh oh oh... Monet.
     Ross: pittore, pittore, pittore....Vermer e moderno il mio prof di artistica delle medie Maurizio Fantoni.



    tToccare il cielo con un libro , le nostre domande e risposte:

     1) Come ti è venuta l'idea di aprire un blog?
     Vero: Non lo so, ma pensavo fosse una buona idea per tenermi in contatto con Rossella :)
     Ross: e' stata tutta farina della Vero..io non ci avrei mai pensato.. ma grazie alla nostra passione epr i libri è un modo per rimanere in contatto
    2) Sei felice di averlo fatto?
     Vero: Certo, anche se a volte è piuttosto impegnativo..
     Ross: si dai alla fine si, in un certo modo ti aiuta a fare il punto della situazione nella tua libreria e nella tua testa e ti una mano a decidere il prossimo acquisto
    3) Qual'è il tuo sogno nel cassetto?
     Vero: I miei sogni sono tantissimi, però mi piacerebbe MOLTISSIMO poter vivere almeno un anno negli Stati Uniti.
     Ross: sogno? aprire un bar con tanta musica nel centro della bellissima Verona
    4) Come è nata la tua passione per la lettura?
     Vero: Non me lo ricordo.. Leggo da quando avevo 6 anni:)
     Ross: è nata dalla curiosità di provare le stesse emozioni che provavano i grandi ad avere in mano un libro e scoprire la sua storia pagina dopo pagina
    5) Preferisci i libri in inglese o in italiano?
     Vero: Al momento sto leggendo solo in italiano, perché la lettura è molto più veloce, e il mio inglese è da perfezionare, ma tra i miei libri sono già entrati a far parte alcuni testi in lingua originale, che leggerò quest'estate con più calma:)
     Ross: italiano! A confronto della mia socia, il mio inglese è quasi nullo, quindi...
    6) Segui qualche serie TV?
     Vero: Attualmente no...
     Ross: non in particolare
    7) Vedi i film dei libri che hai letto?
     Vero: Di solito no: sono una grande delusione..
     Ross: sì, mi piace vedere che cosa ha deciso il regista di togliere o aggiungere a confronto del libro..ma ha ragione la mia socia.. la maggior parte delle volte è una grandissima delusione.
    8) Quali sono i tuoi gusti musicali?
     Vero: Rock :)
     Ross:Rock! Ecco un'altra cosa che lega me e la Vero: la passione per lo stesso genere musicale =)
    9) Un libro che hai letto recentemente e che ti senti di consigliare?
     Vero: Come ho risposto prima, Corner's Church.
     Ross: Oggi mi sa che muoio.
    10) Un libro che sconsigli in assoluto?
     Vero: Credo che un libro che bisogna leggere per forza nella propria vita sia "Il ritratto di Dorian Gray". Poi ce ne sono altri che meritano di essere letti, ma in assoluto è questo..
     Ross: Mi dispiace tanto ma... "Il ristorante degli chef innamorati".
    11) Come ti senti in questo momento?
     Vero: In questo momento moooolto assonnata =]
     Ross: in questo momento? felice =) vedere i propri sacrifici essere ripagati è la cosa più bella che ci sia ?=)

    Sulle ali di un libro: abbiamo scelto una sola delle varie immagini presenti nel post.. speriamo vi piaccia! :)


    Cucina con Imma :
    purtroppo non possiamo rispondere alle domande per problemi tecnici. Ci dispiace tantissimo Imma... magari li aggiungeremo nei commenti :)

    Post popolari in questo blog

    FOLLI FOLLIE #2

    Alla fine, il post della settimana scorsa è diventata una rubrica :)
    Oggi, per festeggiare un po' il compleanno della nostra Rossella, siamo state in città: lei ha ricevuto 3 libri in regalo, e ne abbiamo comprati altri... Ma non mancano neanche una valanga di ebooks che ci hanno inviato delle case editrici...
    Libri cartacei

    Il 12 giugno l'autrice, Sara Rattaro, sarà alla Feltrinelli di Verona, per cui ho subito cercato di prenderlo, così potrò avere l'autografo, e magari anche una foto! :)
    Di Matteo Meffucci, cantante degli Zero Assoluto è usciro da pochi mesi il suo nuovo libro "La traiettroia casuale dell'amore" e da inguaribile romantica, non h potuto non pendermi già dal titolo e dalla copertina e così...era già tra le mie braccia pronto per andare alla cassa XD 
    Uno dei primi libri di Conano Doyle nel nuovissimo formato tascabile Newton.La cosa impressionante di questo libro è...che costa solo 0.99 euro! un affare! per chi vuole conoscere Conan Doyle d…

    E Hemingway - Le Nostre Parole

    LE NOSTRE PAROLE è il nome che abbiamo dato al nostro blog.
    Non è stata una scelta banale, e neanche una decisione spinta dalla disperazione.
    L'abbiamo scelto perché con le nostre parole volevamo riempire questo spazio virtuale e scambiare opinioni con le vostre parole.
    In realtà, però, non abbiamo mai espresso completamente la nostra opinione di ciò che leggiamo, un po' perché gli argomenti sono vasti e i libri lunghi, e un po' perché non ci abbiamo mai pensato davvero.
    Vogliamo cominciare, quindi, con questa rubrica a cadenza indeterminata, in cui commentiamo poesie o citazioni che ci hanno colpito e fatto riflettere.


    Un paio di ore fa stavo scuriosando su internet, e, immagino come molti di voi, sono capitata su quest'immagine (la condivido qui sotto). Oltre al fatto che conoscevo questo disegno di Paula Bonet, artista che stimo moltissimo, mi sono soffermata un paio di secondi per la frase.


    Sono subito andata a cercare su internet di cosa si trattasse, dal momento …

    RESTA ANCHE DOMANI - Libro _ Film

    BUON ANNO A TUTTI!
    Per cominciarlo bene, ho pensato di proporvi un confronto di quelli che si sentono spesso con l'uscita di film tratti da libri.
    Nel 2014 si è parlato tanto di "Colpa delle stelle" e "Hunger Games", ma "Resta anche domani" sono sicura che pochi di voi lo hanno sentito nominare...





    - Resta anche domani -  Gayle forman

    editore Mondadori pagine 252 - € 15,00








    "<C'è solo una Mia che mi piace. Stasera eri semplicemente bionda e più sexy del solito. Ma la Mia di stasera è la stessa Mia di cui ero innamorato ieri e di cui sarò innamorato domani. Mi piace che tu sia fragile e dura, timida e aggressiva allo stesso tempo. Dio, sei una delle persone più fantastiche che conosco, a prescindere dalla musica che ascolti o dal modo in cui ti vesti.>"

    Qualche sera fa ho visto in compagnia il film, e non posso negare di essere rimasta estasiata! Quindi, andando contro la mia regola - o film o libro - ho deciso di prendermi il libro, con…